Musica e fiaba

PAOLA LENZI
Musica e fiaba. Riflessioni, percorsi e proposte didattiche
ETS, Pisa 2005, pp. 161, Ebook € 14,00

A CHI SI RIVOLGE

Il volume si rivolge a educatrici, educatori e insegnanti che intendono approfondire sia la funzione e il significato delle fiabe, sia gli effetti narrativi dei suoni quando interagiscono con il racconto di una fiaba.

MOTIVI DI INTERESSE

Gianni Rodari, nel suo Grammatica della fantasia, scrive: «Le fiabe servono alla matematica come la matematica serve alle fiabe. Servono alla poesia, alla musica, all’utopia, all’impegno politico: insomma, all’uomo intero, e non solo al fantasticatore. Servono proprio perché, in apparenza, non servono a niente: come la poesia e la musica, come il teatro o lo sport (se non diventano un affare)». Le fiabe sono il territorio della fantasia, del gioco, della magia, ed ecco che se facciamo interagire la musica con questo territorio aumenta il potere dell’immaginazione e della creatività. Come scrive l’autrice in quarta di copertina, «le fiabe sono pronte a dimorare in qualsiasi “stanza”, ma la “stanza dei suoni” è forse quella che meglio le accoglie, circondandole di un filo prezioso di grazie e leggerezza, capace di tessere una veste ancor più magica».

Oltre a raccordi con studiosi di fiabe come Andersen, Propp, Calvino e Bettelheim, sono proposti percorsi analitici di quattro fiabe musicali: L’Enfant et les Sortilèges di Ravel, L’Histoire du soldat di Stravinskij, Histoire de Babar di Poulenc e Turandot di Puccini. Il libro è poi corredato da schede informative su 248 fiabe in musica tra Otto e Novecento e infine sono proposte tre fiabe con musica composta dall’autrice: Cappuccetto Rosso, Una viola al Polo Nord e L’omino di niente, queste due ultime su testo di Gianni Rodari. Il volume è corredato da CD con le registrazioni delle tre fiabe. La presentazione dell’autrice e i file audio sono reperibili anche sul sito https://www.musicheria.net/suoni-dai-libri/4060-musica-e-fiaba-riflessioni-percorsi-e-proposte-didattiche.

Attualmente è disponibile solo l’Ebook.

Mario Piatti